Home
Chi Siamo
Cosa Crediamo
Messaggio
 
 

In principio Dio creò l’uomo sulla terra perché fosse felice e godesse per l’eternità dei doni di Dio in comunione con Lui:

"DIO che ha formato la terra e l'ha fatta; egli l'ha stabilita, non l'ha creata informe ma l'ha formata perché fosse abitata" (Isaia 45:18).

Ma poi il peccato ha introdotto la sofferenza e la morte.

Il suo piano non poteva essere frustrato però a causa del peccato, e così, "Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna" (Giovanni 3:16).

 Il piano di Dio, dunque, non è cambiato: Dio vuole dare la vita eterna a tutti coloro che oggi credono in Gesù, per avere il perdono e la riconciliazione con Lui.

Da duemila anni Dio offre a tutti la salvezza per mezzo di Gesù Cristo, il Suo Unigenito Figlio. Il Signore, nel Suo immenso amore, ha sofferto ed è morto sulla croce per pagare il prezzo di riscatto per i peccatori che si pentono e lo accettano come Salvatore. Non è cosa difficile. Basta esercitare fede in Lui e nell'espiazione dei peccati da Lui compiuta!

Se tu, che stai leggendo questo messaggio, non hai ancora fatto l'esperienza di salvezza, non indugiare più, accetta Cristo come Tuo Signore e Salvatore, oggi stesso! Gesù è morto anche per te, se Lo accetti, e vuole essere il tuo personale Salvatore e il Signore della Tua vita. Dio ti offre dunque ORA la Sua salvezza in modo semplice: credi in Gesù Cristo e nella Sua opera di Redenzione!

Così come dice San Paolo:

“se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore e avrai creduto con il cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato;infatti con il cuore si crede per ottenere la giustizia e con la bocca si fa confessione per essere salvati. Difatti la Scrittura dice: «Chiunque crede in lui, non sarà deluso». Poiché non c'è distinzione tra Giudeo e Greco, essendo egli lo stesso Signore di tutti, ricco verso tutti quelli che lo invocano. Infatti chiunque avrà invocato il nome del Signore sarà salvato” (Romani 10:9-13)

Ecco cosa dice l’Apostolo Pietro a proposito del Nuovo Mondo promesso da Dio ai credenti: "noi, secondo la sua promessa, aspettiamo nuovi cieli e nuova terra nei quali abita la giustizia" (2 Pietro 3:13).

Un Nuovo Mondo ti attende, dunque, dove non ci sarà più sofferenza e morte, e dove Dio stesso verrà ad abitare con gli uomini salvati:

"Poi vidi un nuovo cielo e una nuova terra, perché il primo cielo e la prima terra erano passati… E udii una gran voce dal cielo, che diceva: «Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini! Ed egli abiterà con loro; e essi saranno suo popolo e Dio stesso sarà con loro e sarà il loro Dio. E Dio asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e non ci sarà più la morte né cordoglio né grido né fatica, perché le cose di prima son passate» (Apocalisse 21:1-4).

LA VITA ETERNA SU UNA NUOVA TERRA DI ATTENDE!

Credi in Gesù e sarai salvato per ottenere la vita eterna nel Regno di Dio per il quale la Chiesa, da due millenni, sta pregando con le parole di Gesù: "Padre nostro che sei nei cieli... venga il tuo Regno" (Matteo 6:9-10).


Site Map